News

RIVIVI LA SETTIMANA D’AZIONE CONTRO IL RAZZISMO

Si è conclusa, ad Acquaformosa, la Settimana d’azione contro il Razzismo, manifestazione nazionale promossa dall’Unar. Giorni intensi, tante attività svolte grazie alla sinergia tra il comune guidato dal Sindaco, Gennaro Capparelli, le Associazioni don Vincenzo Matrangolo e Pretiosa Project e l’Istituto Omnicomprensivo Statale “Polo Arbëresh” che comprende i plessi scolastici dei Comuni di Acquaformosa, Civita, Firmo, Frascineto, Lungro e San Basile.

Protagonisti i diversi gruppi di classi dell’Istituto Omnicomprensivo e gli ospiti dei progetti SPRAR, coordinati dagli operatori delle Associazioni “Don Vincenzo Matrangolo” e “Pretiosa Project”.

Allegria, canti, balli, presentazione di libri e esposizione dei lavori realizzati nel corso di questi giorni: “Una manifestazione riuscitissima– commenta l’Assessore all’Accoglienza, Giovanni Manoccio- che, visto l’entusiasmo finale, ha centrato l’obiettivo finale: unire le diversità presenti sul nostro territorio. Un’esperienza bellissima, un ulteriore arricchimento per tutti noi. Ma, conclude Manoccio, andremo avanti. E se da un lato stiamo già pensando al Festival delle Migrazioni del prossimo agosto, dall’altro voglio annunciare che il disegno vincitore del concorso della Settimana d’azione contro il Razzismo, sarà un simbolo di Acquaformosa. Realizzeremo, con questo lavoro, una tabella di benvenuto alle porte del paese per rimarcare che Acquaformosa è il luogo dell’accoglienza.”